Novita': aggiunto sondaggio, iscrizione a mezzo Blogger, abilitazione commenti, barra di ricerca sugli articoli in alto a sinistra



sabato 4 luglio 2015

il comune non ha i soldi per gli asili nido, ma li ha per duplicare i servizi telematici gia' esistenti

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2015/4-luglio-2015/se-mamma-che-studia-non-ha-diritto-all-asilo-nido-2301608877338.shtml?refresh_ce-cp


Chi mi conosce sa che questa barzelletta, la raccontavo prima che diventasse una cosa vera, concreta e tangibile: ora non e' piu' una barzellta, e' diventata una cosa seria

Il comune i soldi per l'asilo nido non li ha e considera una che studia una nullafacente, ma, ha i soldi per aprire un punto di accesso (http://pst.giustizia.it/PST/it/pst_2_5.wp ):
medesimo servizio gia' offerto da regione Toscana, Ministero, come ben tre PDA privati.



Che culo

Nessun commento:

Posta un commento