Novita': aggiunto sondaggio, iscrizione a mezzo Blogger, abilitazione commenti, barra di ricerca sugli articoli in alto a sinistra



giovedì 29 dicembre 2011

Problemi sul GLVE (Venezia)

Nota sulla risoluzione del problema, resa pubblica grazie al COA di Padova ed all'avv. Carla Secchieri:


Ripubblico dal sito originale vista la rilevanza del problema a livello nazionale, dato che tramite PCT questo problema impatta chiunque abbia cause che gestisce a Taranto, Roma, Milano, Torino, Messina, etc su Venezia:


Con nota del 28/12/2011 la Presidente della Corte d’Appello di Venezia comunica che, poiché “dal 29 novembre scorso le comunicazioni telematiche inviate da tutti i Tribunali del Distretto non vengono ricevute dai destinatari” e nonostante “le richieste di chiarimenti formalmente inviate al D.G.S.I.A. e al CISIA di Padova”, tali enti “non hanno dato a oggi indicazioni operative”, “rilevata la necessità, a fronte della diffusa e grave situazione di disagio che interessa magistrati, cancellerie e avvocatura, di sopperire a tale grave carenza gestionale” si sono invitati i Presidenti dei Tribunali a comunicare alla Corte “i provvedimenti adottati e/o adottandi ritenuti più idonei a garantire la funzionalità di tale servizio”.
La Presidente, inoltre, “precisa che la Corte d’Appello a decorrere dal 7/12/2011 ha disposto che le comunicazioni relative a provvedimenti che per natura e oggetto rivestono carattere di urgenza vengano effettuate dalle cancellerie non solo per via telematica ma anche a mezzo fax”.
Il Presidente del Tribunale Ordinario di Venezia, con provvedimento del 29/12/2011, ha così disposto:
«Rilevato che dal 29 novembre scorso le comunicazioni telematiche inviate risultano in attesa di trasmissione e non vengono ricevute dai destinatari;
«Rilevata la necessità di provvedere, in via temporanea urgente, alla trasmissione sicura dei provvedimenti;
«Dispone in via temporanea e urgente che le comunicazioni dei provvedimenti vengano effettuate dalle cancellerie non solo per via telematica, ma anche a mezzo telefax.
«Si dispone che quanto ai provvedimenti già emessi dal Tribunale dal 29 novembre, fino a oggi, attesa l’impossibilità di recuperare a breve l’elenco complessivo, al fine di effettuare le comunicazioni a mezzo telefax, si provvederà alla rimessione in termini, a richiesta».

Nessun commento:

Posta un commento